Vigilanza sui sondaggi

DESCRIZIONE

Il Corecom Veneto, su delega dell'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (Agcom), vigila sulla pubblicazione e la diffusione dei sondaggi (compresi quelli di carattere politico ed elettorali) da parte dei mezzi di comunicazione di massa in ambito locale.
In particolare, vigila sul rispetto dell’obbligo di accompagnare la pubblicazione o la diffusione di un sondaggio con la cd. “Nota informativa”, contenente le informazioni sul campione e sulle modalità di effettuazione del sondaggio medesimo.

A CHI E' RIVOLTO IL SERVIZIO

A chiunque ritenga che vi sia stata una violazione della normativa sui sondaggi da parte delle emittenti radiotelevisive locali del Veneto oppure da parte dei periodici settimanali locali oppure ancora da parte dei quotidiani la cui tiratura sia inferiore al 1% della tiratura netta nazionale e la cui redazione principale abbia sede nella regione del Veneto.

 La segnalazione deve essere inviata al Corecom Veneto all’indirizzo PEC corecom@consiglioveneto.legalmail.it).

COSA FA IL CORECOM

Il Corecom avvia il procedimento istruttorio, in sintesi così descritto:

- avvisa sulla possibilità dell’adeguamento spontaneo da parte della emittente o del quotidiano o periodico;

- qualora il suddetto adeguamento non sia stato effettuato, il Comitato emette un ordine di pubblicazione della “Nota informativa”, oppure di integrazione o rettifica dei dati in essa inseriti;

- in caso di mancata ottemperanza all’ordine emesso, il Comitato provvede a trasmettere la realtiva documentazione all’Agcom che valuterà l’irrogazione dell’eventuale sanzione.

QUANTO COSTA

Il servizio è gratuito.

ruesp83(Fabio Russo)