COMUNICATO CORECOM

Comunicato del Corecom Veneto


PAR CONDICIO, AGCOM INIZIA IL MONITORAGGIO RICHIAMATE LE TESTATE DI TUTTE LE EMITTENTI TELEVISIVE E RADIOFONICHE A UNA CORRETTA APPLICAZIONE DELLA LEGGE (DELIBERA N. 300/22/CONS).


AGCOM ha emesso un comunicato stampa, con il quale informa che il Consiglio dell’Autorità si è riunito il 10 agosto 2022, per l’esame dei primi dati di monitoraggio (periodo 22 luglio-2 agosto) della campagna elettorale e degli esposti pervenuti in materia di par condicio, rilevando in più casi un discostamento rispetto ai parametri fissati dalle vigenti norme. L’AGCOM quindi ha rivolto un richiamo a tutta l’emittenza radiotelevisiva affinché sia garantita la piena applicazione della legge della par condicio, avendo riguardo anche alla rappresentazione di genere. L’AGCOM ha inoltre richiamato la RAI, in merito alla vicenda relativa alla rassegna stampa del TG1 del 3 agosto, a garantire la correttezza e l’imparzialità dell’informazione con specifico riguardo al ruolo dei conduttori.
Preso atto di ciò, il Corecom Veneto nella seduta del 18 agosto 2022, ha ritenuto di fornire alle emittenti televisive e radiofoniche locali una puntuale informazione del richiamo deliberato dall’AGCOM, sottolineando loro la necessità di attenersi ai parametri fissati dalla normativa e dalle relative disposizioni attuative (in primis la deliberazione AGCOM 299/22/CONS del 3 agosto 2022). Tutto ciò in vista dell’avvio di analogo monitoraggio in ambito locale da parte del Corecom Veneto.

ruesp83(Fabio Russo)